Filosofia

L’intolleranza al lattosio ed altre sostanze è un problema che interessa il 70% della popolazione mondiale e vede un aumento esponenziale di individui intolleranti in funzione dell’età e della zona geografica: l’assenza di allergeni rende invece i nostri prodotti adatti a tutti, in particolar modo a chi è intollerante al lattosio e al glutine.

Il suo riso integrale comprende molti componenti nutrizionali, come: carboidrati, proteine, fibre alimentari, vitamine, sali minerali, amminoacidi come il γ-amminobutirrico (GABA) e particolari composti fenolici, come gli esteri dell’acido ferulico e i fitosteroli (γ-orizanolo), questi composti fenolici sono antiossidanti, antimutageni, e sembrano svolgere un ruolo importante nel mantenimento della salute.

Oltre a questo, essendo i nostri prodotti di origine 100% vegetale, non contribuiscono alla deforestazione, al consumo sconsiderato di acqua e all’uccisione di altri esseri viventi; in altre parole generano salute anche per il pianeta che ci ospita!

Infatti è ormai provato* che l’allevamento di bestiame a scopo alimentare è responsabile del:

  • 51% di emissione di gas serra
  • 91% della deforestazione dell’Amazzonia
  • estinzione di 100 specie animali al giorno
  • inquinamento idrico
  • utilizzo del 50% dei cereali prodotti nel mondo per nutrire gli allevamenti.

Di contro, il consumo di alimenti di origine vegetale rispetto al consumo di alimenti di origine animale, prevede un utilizzo del terreno 16 volte inferiore, un utilizzo di acqua 13 volte inferiore, un utilizzo di petrolio 11 volte inferiore, la produzione di emissioni CO2 inferiore del 50%.

C’è quindi più di un buon motivo per avvicinarsi ad un’alimentazione a base vegetale!

*Fonte: www.cowspiracy.com

LG
MD
SM
XS
1280