XL
LG
MD
SM
XS

Quello in cui crediamo

MISSION

I livelli di consumo di prodotti alimentari di derivazione animale nelle società più avanzate attualmente hanno raggiunto la soglia di NON sostenibilità sia per il pianeta che per la salute dell’uomo.

I nostri prodotti nascono dalla volontà di rispettare l’ambiente e tutti gli animali salvaguardando la salute dell’uomo e dandogli comunque la possibilità di non rinunciare ai piaceri culinari.

“Vivere in armonia con ciò che la natura ha pensato fosse meglio per noi” racchiude bene il pensiero che ci ha spinti alla realizzazione di progetti che siano vicini alle nostre motivazioni e stili di vita personali.

Siamo due aziende artigiane che lavorano nel settore della produzione alimentare bio e alternativa, con sede nelle provincie di Treviso e Vicenza, tra Asolo ed il Parco della Lessinia. Le nostre aziende sono orientate ad una filosofia sempre più rispettosa dell’ambiente e degli animali, salvaguardando la salute dell’uomo e dandogli comunque la possibilità di non rinunciare ai piaceri culinari.

Per di più siamo tutti perfettamente consapevoli che la compassione e l’empatia verso le altre creature, non possono che migliorare il nostro stato spirituale e, nel contempo, anche la nostra salute.

La cucina etica e vegana si sta sempre più facendo apprezzare per la sua leggerezza e per la sua creatività.

I consigli della “Piramide Alimentare dell’Organizzazione Mondiale della Sanità” raccomandano prima cereali e poi verdure e frutta alla base della nostra alimentazione, dando ai cibi animali, agli zuccheri raffinati ed ai grassi un ruolo sempre piu’ marginale.

MozzaRisella e’ il primo di tantissimi altri alimenti che abbiamo in produzione, selezionando sempre materie prime vegetali di altissima qualità e nel rispetto della natura.

FILOSOFIA

L’intolleranza al lattosio ed altre sostanze è un problema che interessa il 70% della popolazione mondiale e vede un aumento esponenziale di individui intolleranti in funzione dell’età e della zona geografica: l’assenza di allergeni rende invece i nostri prodotti adatti a tutti, in particolar modo a chi è intollerante al lattosio e al glutine.

Il suo riso integrale comprende molti componenti nutrizionali, come: carboidrati, proteine, fibre alimentari, vitamine, sali minerali, amminoacidi come il γ-amminobutirrico (GABA) e particolari composti fenolici, come gli esteri dell’acido ferulico e i fitosteroli (γ-orizanolo), questi composti fenolici sono antiossidanti, antimutageni, e sembrano svolgere un ruolo importante nel mantenimento della salute.

Oltre a questo, essendo i nostri prodotti di origine 100% vegetale, non contribuiscono alla deforestazione, al consumo sconsiderato di acqua e all’uccisione di altri esseri viventi; in altre parole generano salute anche per il pianeta che ci ospita!


Infatti è ormai provato* che l’allevamento di bestiame a scopo alimentare è responsabile del:

  1. 51% di emissione di gas serra;
  2. 91% della deforestazione dell’Amazzonia;
  3. Estinzione di 100 specie animali al giorno;
  4. Inquinamento idrico;
  5. Utilizzo del 50% dei cereali prodotti nel mondo per nutrire gli allevamenti.

Di contro, il consumo di alimenti di origine vegetale rispetto al consumo di alimenti di origine animale, prevede un utilizzo del terreno 16 volte inferiore, un utilizzo di acqua 13 volte inferiore, un utilizzo di petrolio 11 volte inferiore, la produzione di emissioni CO2 inferiore del 50%.

C’è quindi più di un buon motivo per avvicinarsi ad un’alimentazione a base vegetale!

*Fonte: www.cowspiracy.com

LA SALUTE
A TAVOLA

La salute si costruisce a tavola, il cibo che mangiamo è alla base del nostro benessere.

Medici e studiosi consigliano sempre più una dieta a base vegetale ben bilanciata, che se seguita in modo corretto e scegliendo cibi di alta qualità, è assolutamente in grado di fornire tutte le proteine, i minerali e le vitamine necessari al sostenimento di una buona salute.

Numerose ricerche confermano che il grande consumo di proteine animali fanno crescere il rischio di incorrere in tumori, diabete e problemi cardiaci. L’oncologo Franco Berrino (Ist. Dei Tumori di Milano) sostiene che gran parte delle disfunzioni viscerali hanno alla base degli errori nell’alimentazione e dal poco movimento. La raccomandazione del mondo della ricerca scientifica è quella di basare l’alimentazione quotidiana su cibi di natura prevalentemente vegetale non industrialmente raffinati.

Queste diete se ben pianificate e studiate, possono essere seguite da individui in tutti gli stadi del ciclo vitale, ivi inclusi gravidanza, allattamento, infanzia e adolescenza, e per gli sportivi professionali.

“I benefici prodotti da una dieta a base di cibi di origine vegetale sono molto più vari e stupefacenti di qualsiasi farmaco o intervento chirurgico impiegati nella pratica medica.”

T. Colin Campbell, The China Study, 2005

Developed by Minds Agency